6 trend di Project Management da non sottovalutare

Data : 25/10/2022| Categoria: Glossario Best Practices|

 

Nel 2022 abbiamo appreso che il mondo è cambiato più che mai. PMI monitora attivamente le dinamiche tecnologiche, i cambiamenti demografici e la crescente globalizzazione che stanno rimodellando il nostro mondo. Da questo, si distinguono sei megatrend in base al loro impatto e alle implicazioni per i progetti in tutto il mondo. In questo articolo esploreremo ciascuna di queste sei tendenze individualmente.

Trasformazione Digitale

La trasformazione digitale richiede un cambiamento in termini di prodotti e servizi intorno alle nuove capacità digitali. I Project Manager sono importanti per un’organizzazione a livello strategico durante questo periodo di cambiamento digitale. La pandemia ha fatto emergere notevolmente le tecnologie digitali, in particolare gli strumenti di collaborazione online per facilitare il lavoro a distanza e gli acquisti online.

Le organizzazioni continueranno a investire nell’IA per migliorare competenze come il processo decisionale, la gestione del rischio, l’analisi dei dati e la gestione della conoscenza. Il panorama della rivoluzione digitale è in continua evoluzione. Tuttavia, la tecnologia non è sufficiente se il modello di business non è più adatto allo scopo. In alcuni settori, una strategia mobile first può aiutare a guidare lo sviluppo di prodotti digitali e ridurre i costi. Ad esempio: una società multinazionale di consegne di cibo negli Stati Uniti consente ai clienti di ordinare cibo non solo sulle loro app mobili ma anche tramite SMS, Twitter, piattaforme di messaggistica e altri mezzi di comunicazione. Cambiando completamente il loro modello di business, il loro tentativo di trasformazione digitale ha avuto successo.

Crisi climatica

Dopo una temporanea diminuzione delle emissioni di anidride carbonica a causa del “Great Lockdown”, non c’è “nessun segno che stiamo tornando più verdi”, secondo l’Organizzazione meteorologica mondiale, che ha riscontrato un aumento delle concentrazioni dei principali gas serra nel 2020 e nella prima metà del 2021. Per aiutare a invertire la tendenza della crescente crisi climatica le imprese devono assumersi maggiori responsabilità.

Il ruolo del Project Manager sarà quello di integrare gli obiettivi di emissione negli indicatori chiave di prestazione. In secondo luogo, il PM dovrà tradurre la gestione delle emissioni in modalità di lavoro comuni e impegnarsi con tutte gli stakeholders su pratiche realistiche per una maggiore sostenibilità. Oltre al supporto organizzativo e finanziario, l’acquisizione delle giuste competenze è fondamentale per consentire il cambiamento.

Vuoi approfondire l’argomento? Leggi il nostro articolo Project Management e cambiamento climatico.

Cambiamenti demografici

Il rapporto 2021 Talent Gap di PMI, una previsione delle tendenze occupazionali per il prossimo decennio, prevede che a livello globale la nostra economia avrà bisogno di 25 milioni di nuovi esperti di project management entro il 2030. La forza lavoro sta invecchiando e le aziende stanno riconoscendo le opportunità tecnologiche che ne derivano.

In molte economie sviluppate si registra un aumento dell’età pensionabile effettiva. Ciò ha conseguenze per il ripensamento degli spazi di lavoro per accogliere i dipendenti più anziani. Tuttavia, lavorare più anni non riequilibrerà il calo generale della popolazione in età lavorativa. La necessità di Project Manager qualificati e altri responsabili del cambiamento aumenterà solo poiché le industrie saranno sempre più basate sui progetti.

Vuoi approfondire? Leggi il nostro articolo Demographic Shift nel Project Management: fenomeni, cause e soluzioni

Cambiamenti economici

Gli stress creati dalla pandemia hanno portato al caos nella supply chain  e ci hanno fatto ripensare alla globalizzazione. È una questione complessa. La ricostruzione delle filiere nazionali è un progetto a lungo termine e porta a cambiamenti economici.

Prendendo in considerazione i cambiamenti demografici di cui abbiamo parlato in precedenza, sorge la domanda da dove verrà il talento nei paesi che hanno abbandonato le capacità manifatturiere tradizionali. La ricerca PMI mostra che ci sono grandi divari tra i posti di lavoro attuali e quelli previsti nell’occupazione orientata al Project Management, principalmente nel settore manifatturiero e delle costruzioni globale. La formazione richiederà tempo e risorse, così come ricostruire le filiere nazionali.

Carenza di manodopera

Un esodo di dipendenti e una perdita di conoscenze istituzionali sta causando carenza di manodopera in tutto il mondo. Il posto di lavoro trema come mai prima d’ora.

L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE), che comprende 38 paesi membri, ha rilevato che ora lavorano 20 milioni di persone in meno rispetto a prima della pandemia con una lenta ripresa prevista. Le organizzazioni stanno attivamente cercando di assumere più dipendenti. In questo processo, molte donne si trovano ad affrontare sfide per riprendere o iniziare nuovi percorsi di carriera. Il National Women’s Law Center (NWLC) riferisce che la partecipazione delle donne alla forza lavoro era solo del 57,3% nell’ottobre 2021, che è il numero più basso dal 1988.

Con 25 milioni di nuovi professionisti di progetto necessari entro il 2030, secondo il rapporto 2021 Talent Gap di PMI, questa carenza di manodopera creerà solo più sfide per la realizzazione di progetti. Anche il budget del progetto e le aspettative dei clienti sono a rischio.

Movimenti civili, civici e per l’uguaglianza

Nonostante le restrizioni dovute alla pandemia di COVID-19, le proteste sociali sono continuate nel 2021. Si prevede che questo movimento rimanga vivo poiché i disordini sociali nascono dagli effetti economici e dalle crescenti disuguaglianze intensificate dalla pandemia.

Sebbene alcuni studi recenti abbiano approfondito l’importanza della DE&I (diversità, equità e inclusione) per il successo aziendale, a livelli aziendali più elevati, le donne e le minoranze etniche rimangono sottorappresentate e sottopagate. Una sfida particolare sarà incorporare i DE&I in ogni funzione, processo e decisione lungo la catena del valore. PMI prevede che sarà fondamentale coinvolgere i Project Manager nella creazione di politiche e nella definizione di obiettivi che incorporino la formazione e aiutino a creare gruppi di risorse per i dipendenti.

Sempre più spesso, sale riunioni, suite per uffici e siti di progetto si trasformeranno nell’ambiente per un reale cambiamento e collaborazione in risposta ai movimenti civili, civici e per l’uguaglianza.

Leggi anche: Diversity Management: definizione e perché è importante

Conclusione

La pandemia di COVID19 ha messo alla prova il nostro mondo in molti modi. Ora stiamo trovando nuovi modi per affrontare le sfide derivanti dalla rivoluzione digitale, dai cambiamenti climatici, dai cambiamenti demografici ed economici, nonché dalla conseguente carenza di manodopera e dai movimenti civili.

Per i professionisti di project management questo significa attingere a un intero kit di competenze.

I changemaker utilizzano nuovi modi di lavorare, tra cui competenze tecnologiche e tecniche di Project Management, oltre a power skill come comunicazione ed empatia. Hanno bisogno di comprendere il contesto dei loro progetti all’interno del macroambiente e gli obiettivi strategici della loro organizzazione.

Leggi anche:

Fonte: PMI Megatrends 2022

Condividi l'articolo, scegli la piattaforma!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di QRP International per ricevere in anteprima news, contenuti utili e inviti ai nostri prossimi eventi.

QRP International userà le informazioni che scriverai nel form per restare in contatto con te. Vorremmo continuare ad aggiornarti con le nostre ultime news e con contenuti esclusivi pensati per supportarti nel tuo ruolo. Scegli una (o entrambe!) le seguenti tematiche:

Puoi cambiare idea in qualsiasi momento cliccando il link "unsubscribe" dal footer di una delle email che riceverai da noi o scrivendoci a marketing@qrpinternational.com. Tratteremo le tue informazioni con rispetto. Per maggiori informazioni sulle nostre privacy policy puoi visitare il nostro sito web. Cliccando in basso, accetti che potremo utilizzare le tue informazioni in conformità con questi Termini & Condizioni.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.