Squid Game e best practice

Data : 12/10/2021| Categoria: Glossario Best Practices|

Squid Game è la serie Netflix più vista nella storia della piattaforma. Si tratta di un “death game” in cui i personaggi devono sopravvivere a 6 giochi. Chi tra i 456 concorrenti riuscirà ad arrivare alla fine della gara di sopravvivenza, si aggiudicherà 45,6 miliardi di won, pari a circa 33 milioni di euro.

Alcuni dei 6 giochi proposti ai concorrenti richiedono competenze minime e una gran dose di fortuna, mentre per altre prove sono applicabili metodi di best practice e principi di diverse metodologie.

Risk appetite

Il risk appetite è comunemente definito come il livello di rischio che un’organizzazione è disposta ad assumersi ed è anche il principio su cui si sviluppa tutta la serie:

Qual è il risk appetite dei giocatori? Sono disposti a rischiare la propria vita e anche a morire brutalmente per la possibilità di vincere il lauto premio in denaro?

Se il risk appetite è abbastanza alto, allora il gioco può proseguire.

Agire in ottica Agile

La filosofia, i principi e alcuni elementi fondamentali di Agile possono essere applicati non solo ad alcuni dei giochi proposti, ma anche al modo di affrontare tutto il percorso di sopravvivenza in senso lato.

Prima di tutto, si tratta proprio della mentalità Agile in senso lato ad essere applicabile e diventare vantaggio in questa situazione. Il Manifesto Agile, infatti, promuove una mentalità finalizzata a migliorare e velocizzare la capacità decisionale del singolo e del team. Ovviamente, questo si rivela essere un fattore chiave nella serie di cui stiamo parlando.

Secondo elemento della metodologia Agile sono sicuramente gli Sprint: ognuno dei 6 giochi può infatti essere visto come uno sprint da completare al fine di avvicinarsi alla chiusura del progetto.

Infine troviamo il concetto di prioritizzazione: la metodologia Agile permette di identificare le priorità al fine di trovare soluzioni a problemi che si presentano nella lavorazione del progetto. In questo caso, la priorità è quella di identificare sempre nuove soluzioni al fine di vincere ogni gioco.

I valori di Scrum

Il lavoro di squadra è stato fondamentale in alcuni giochi e in alcuni momenti della serie, per questo è facile fare un paragone con il lavoro di un Team Scrum, che deve agire avendo sempre presenti i 5 valori alla base del framework: engagement, coraggio, concentrazione, apertura e rispetto.

Questi stessi valori sono anche ampiamente applicabili in Squid Game:

  • Engagement: tutti i membri di un Team Scrum devono impegnarsi ed essere personalmente coinvolti nel raggiungimento degli obiettivi.
  • Coraggio: tutti i membri di un Team devono avere il coraggio di fare la cosa giusta per il raggiungimento dell’obiettivo.
  • Concentrazione: è fondamentale che tutti i membri siano concentrati sul lavoro dello Sprint (gioco in questo caso) e sull’obiettivo da raggiungere.
  • Apertura: bisogna che tutti i membri del team siano pronti e preparati alla sfida che li aspetta.
  • Rispetto: ogni membro deve rispettare ed essere rispettato, consapevole del fatto che l’apporto di tutti è fondamentale per la riuscita del progetto.

Scrum propone quindi di avere team auto-organizzati e interfunzionali. Assicurandosi un gruppo che lavora in quest’ottica è sicuramente più facile raggiungere il risultato sperato (basti pensare all’episodio del tiro alla fune).

Per approfondire leggi anche: Cos’è Scrum?

Team work & autonomia

Sopravvivere in Squid Game richiede un giusto bilanciamento tra lavoro di gruppo e lavoro in autonomia: sapere quando affidarsi agli altri e quando invece contare solamente sulle proprie capacità e competenze (e sulla propria fortuna, anche!) … proprio come all’interno di un’organizzazione che lavora ad un progetto.

Change Management

Ogni prova è sconosciuta ai giocatori, che devono adattare e cambiare la propria strategia sul momento.

Le competenze più importanti in ambito Change Management per fare fronte a questo tipo di situazioni sono sicuramente le competenze cognitive di livello superiore (come ad esempio pensiero creativo, decision making, elaborazione e interpretazione di informazioni complesse, project management, …) e le competenze sociali ed emotive (tra cui comunicazione, negoziazione, leadership, adattabilità e apprendimento continuo).

In particolare, è fondamentale saper prendere decisioni durante un cambiamento, riuscendo a far fronte all’ansia dovuta all’incertezza di alcune situazioni, all’influenza dei pregiudizi sulla possibilità di prendere decisioni efficaci (pregiudizi che possono essere su contesto e ambiente, altre risorse o proprie capacità) e alle emozioni che potrebbero avere un forte impatto sul tipo di decisioni prese.

Per approfondire leggi anche:

Condividi l'articolo, scegli la piattaforma!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di QRP International per ricevere in anteprima news, contenuti utili e inviti ai nostri prossimi eventi.

QRP International userà le informazioni che scriverai nel form per restare in contatto con te. Vorremmo continuare ad aggiornarti con le nostre ultime news e con contenuti esclusivi pensati per supportarti nel tuo ruolo. Scegli una (o entrambe!) le seguenti tematiche:

Puoi cambiare idea in qualsiasi momento cliccando il link "unsubscribe" dal footer di una delle email che riceverai da noi o scrivendoci a marketing@qrpinternational.com. Tratteremo le tue informazioni con rispetto. Per maggiori informazioni sulle nostre privacy policy puoi visitare il nostro sito web. Cliccando in basso, accetti che potremo utilizzare le tue informazioni in conformità con questi Termini & Condizioni.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.