Delivery Manager – Chi è e cosa fa?

Data : 28/05/2021| Categoria: Glossario Best Practices|

Una figura che si sta sempre più diffondendo nel mondo IT è quella del Delivery Manager. In questo articolo parleremo di ruolo, mansioni e responsabilità ricoperte da un/una Delivery Manager.

Il ruolo del Delivery Manager

Il/la Delivery Manager si occupa di facilitare la produzione tempestiva di software e altri prodotti informatici gestendo in modo efficace i membri del team, il budget e gli orari di lavoro. Il suo ruolo si rivela fondamentale per eliminare eventuali ostacoli e issue che possono rallentare il lavoro del team, incidendo negativamente sulla consegna dei prodotti e sul rispetto delle scadenze.

Inoltre, i Delivery Manager si occupano anche delle spedizioni di prodotti, materiali e merci sia in entrata che in uscita, gestendo i contatti con i fornitori e clienti. Devono risolvere eventuali problemi con entrambe le parti e supervisionare il processo di consegna e l’intero reparto di spedizione.

Le mansioni del Delivery Manager

Le mansioni che un/una Delivery Manager deve svolgere sono molto varie:

  • Gestire i Delivery Team: questo comporta sia dare ritmi di lavoro e consegna, suddividere i compiti, che partecipare alla selezione del personale e all’assunzione, formare i nuovi membri e supervisionare tutto il gruppo di lavoro.
  • Gestire il budget: tra i compiti del Delivery Manager c’è anche quello di monitorare e gestire il budget operativo del reparto. Questo può richiedere anche la compilazione di report settimanali o mensili per il general manager.
  • Pianificare la distribuzione: utilizzando appositi software e programmi, i Delivery Manager sono anche incaricati di creare piani di distribuzione il più efficienti possibile in termini di costi e tempo, in modo da garantire la consegna ai clienti.
  • Gestire gli ordini e dell’inventario: anche gli ordini sono sotto la supervisione del Delivery Manager che deve accertarsi che siano completati e spediti entro i termini di consegna, oltre a gestire l’inventario di magazzino per assicurarsi che le risorse siano sufficienti e non vi sia rischio di prodotti out-of-stock.
  • Rispettare le scadenze: essendo tutta la parte di distribuzione e gestione degli ordini sotto la supervisione del Delivery Manager, anche garantire il rispetto delle deadline da parte del team ricade tra le sue mansioni.
  • Negoziare i contratti: oltre ad occuparsi dei nuovi contratti e della loro negoziazione, i Delivery Manager sono anche incaricati di rivedere e rinegoziare i contratti già esistenti.
  • Gestire i problemi dei clienti: essendo in contatto e responsabile con tutta la filiera, anche i problemi dei clienti devono essere presi in carico dal Delivery Manager per gestirne la risoluzione.

Le soft skill di un/una Delivery Manager

Ad un/una Delivery Manager sono richieste alcune soft skill in particolare per poter ricoprire questo ruolo con successo:

  • Capacità di comunicazione: il/la Delivery Manager ha a che fare con tutti gli attori della filiera, dai fornitori al consumatore. Per questo deve aver sviluppato ottime doti di comunicazione in grado di fargli realizzare al meglio tutti i compiti di gestione, negoziazione e risoluzione di eventuali problemi.
  • Organizzazione e coordinamento: il/la Delivery Manager deve essere in grado di gestire e coordinare molte risorse e gruppi di lavoro differenti, assegnando consegne e scadenze che possano essere compatibili al flusso di lavoro e alle necessità di consegna.
  • Team leader: è fondamentale che il/la Delivery Manager funga da collante sia all’interno dei singoli team che tra i diversi gruppi di lavoro da lui gestiti. Questo potrà garantire un flusso di lavoro fluido e con meno interruzioni possibili.
  • Gestione del cambiamento: saper gestire problemi e cambiamenti è una dote fondamentale richiesta a tutti i Delivery Manager, in modo tale da poter ridurre al minimo eventuali ritardi e interruzioni nella lavorazione.

Che certificazioni dovrebbe ottenere un Delivery Manager?

PMP: La certificazione PMP (Project Management Professional) è rilasciata dal PMI (Project Management Institute) ed è riconosciuta a livello internazionale in quanto standard nel mondo del project management. Questa certificazione richiede un reale impegno ed una comprovata esperienza nella gestione di progetti.

PRINCE2: PRINCE2® (PRojects IN Controlled Environments), è un metodo di project management. Nato nel 1996, è ormai utilizzato in oltre 150 paesi, sia nel settore pubblico che privato, affermandosi come il metodo di project management più usato al mondo. PRINCE2 offre a professionisti ed organizzazioni le informazioni essenziali per gestire con successo progetti, di qualsiasi tipo e dimensione.

AgilePM: AgilePM è un metodo di project management che consiste in un approccio innovativo in grado di coniugare la governance e il rigore necessari per operare nel project management con l’agilità e la flessibilità necessarie alle organizzazioni per adattarsi ai continui cambiamenti.

ITIL 4: ITIL (Information Technology Infrastructure Library) è un insieme di specifiche capacità organizzative che hanno l’obiettivo di creare valore per i clienti finali sotto forma di servizi. ITIL pone le fondamenta per delle pratiche internazionali che le organizzazioni possono adottare, in tutto o in parte, per erogare servizi di valore ai loro clienti.

Se sei un/una Delivery Manager e vuoi ottenere una certificazione, offriamo percorsi di formazione PMP, PRINCE2, AgilePM e ITIL 4. Visita il sito o scrivici per qualsiasi informazione!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di QRP International per ricevere in anteprima news, contenuti utili e inviti ai nostri prossimi eventi.

QRP International userà le informazioni che scriverai nel form per restare in contatto con te. Vorremmo continuare ad aggiornarti con le nostre ultime news e con contenuti esclusivi pensati per supportarti nel tuo ruolo. Scegli una (o entrambe!) le seguenti tematiche:

Puoi cambiare idea in qualsiasi momento cliccando il link "unsubscribe" dal footer di una delle email che riceverai da noi o scrivendoci a marketing@qrpinternational.com. Tratteremo le tue informazioni con rispetto. Per maggiori informazioni sulle nostre privacy policy puoi visitare il nostro sito web. Cliccando in basso, accetti che potremo utilizzare le tue informazioni in conformità con questi Termini & Condizioni.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.