PRINCE2 & Human Resources – Intervista a Ylenia Migliorin

Data : 11/11/2021| Categoria: Consigli ed interviste| Tags:

Che ruolo ricopri e di cosa ti occupi nello specifico?

Sono una formatrice e consulente nel settore delle risorse umane. Lavoro per Thomas International Italia, realtà che da 40 anni lavora con assessment psicometrici e supporta le organizzazioni nelle delicate fasi di ricerca, selezione, riorganizzazione, crescita ed engagement del personale e che fa parte del gruppo QRP People.

Nel ruolo che svolgo mi trovo ad affrontare sia piccoli progetti di qualche settimana, sia progetti per grandi aziende la cui complessità diventa inevitabilmente maggiore e più dispendiosa. In questi casi, saper programmare le attività e gli obiettivi è fondamentale per soddisfare il cliente finale.

Certamente la mia percezione di complessità non è da paragonare a quella di grandi PM che si trovano a costruire palazzi o grattacieli ma, anche i nostri sono progetti e, in ordini di grandezza differenti, richiedono metodo e controlli continui.

Vuoi spiegarci di più sugli assessment psicometrici, poco conosciuti al di fuori del mondo HR?

Gli assessment psicometrici di Thomas International sono dei test standardizzati ed empiricamente validati dalla British Psychological Society di Londra che producono valutazioni quantitative. Sono veri e propri test che permettono di avere delle informazioni obiettive relative ad aspetti di tipo cognitivo, comportamentale, emotivo o di personalità, strettamente correlate al contesto lavorativo.

Rispondono a domande come:

  1. Qual è la preferenza comportamentale della mia risorsa? O del mio futuro candidato?
  2. Come si comporterà sotto pressione?
  3. Come agirà in un team di lavoro?
  4. Quanto rapidamente sarà in grado di apprendere nuove informazioni?
  5. Qual è il suo potenziale di leadership?
  6. Quanto è in grado di gestire le proprie emozioni?

L’obiettivo degli assessment Thomas International è permettere alle aziende di prendere le migliori decisioni in materia di selezione e motivare e supportare la crescita dei propri talenti.

Perché hai scelto di seguire il corso PRINCE2

Ho scelto di seguire il corso PRINCE2 su suggerimento del mio responsabile che da sempre adotta il metodo PRINCE2 nel suo lavoro. Ho accettato la sfida perché credo nella formazione continua e trovo che, in generale, sia il vero segreto per cominciare a vedere le cose in maniera diversa dalla propria. La formazione PRINCE2 mi ha aperto la mente ad un metodo di lavoro totalmente differente da come ero abituata a gestirlo. Il maggior beneficio l’ho potuto ritrovare in una più attenta programmazione a monte delle attività che porta con sé inevitabilmente una migliore gestione del tempo e delle risorse.

Puoi condividere una situazione nella quale l’adozione di PRINCE2 ha aiutato a risolvere un problema?

Come dicevo all’inizio, lavoro con piccoli, medi e grandi clienti.

I grandi clienti generalmente hanno sempre le richieste più complesse e numericamente molto alte. Proprio in questo ultimo periodo mi è stato chiesto di gestire un progetto di sviluppo/formazione per una grande azienda che richiedeva almeno 3 mesi di lavoro, (che per una piccola realtà come la nostra significa molto). Il progetto si componeva di varie fasi ed è stato necessario coinvolgere diverse persone con professionalità differenti. Inoltre, interfacciarsi con il cliente per aggiornarlo rispetto all’avanzamento delle attività, era fondamentale. In questa occasione, più che in altre, è stato importante utilizzare le conoscenze del metodo PRINCE2.

Un’attenta pianificazione iniziale, l’assegnazione dei ruoli e delle responsabilità e la programmazione di momenti di verifica ben scadenzati, mi ha permesso di tenere monitorato il lavoro e, non da ultimo, consegnare al cliente il progetto nei tempi concordati.

Consiglieresti il corso PRINCE2 a qualche collega del tuo settore?

Tra i tanti corsi che ci vengono messi a disposizione, sicuramente PRINCE2 è il corso meno strettamente correlato ma, nello stesso tempo, più valido. Lo consiglierei per due motivi certamente perché reputo che un grande vantaggio del metodo PRINCE2 è la flessibilità con cui può essere adattato a progetti anche molto diversi, in diversi settori e livelli di complessità. Lo sforzo lo vedo solo nel saperlo adattare internamente.

Lo consiglierei anche perché PRINCE2 garantisce il controllo totale dei processi e questo è importantissimo per consulenti e formatori come me che hanno bisogno di un metodo consolidato ed efficace e non possono permettersi alcun errore nello svolgimento di queste delicate attività.

Per approfondire leggi anche: Human Resources Manager – Chi è e cosa fa?

Ylenia Migliorin PRINCE2 e Human Resources

Ylenia Migliorin

Ylenia è laureata in Scienze cognitive e processi decisionali, inizia la sua carriera come assistente e come gestore delle risorse umane presso due realtà corporate prima di
entrare in Thomas International Italia nel 2018 come consultant e si appassiona al mondo degli assessment pensando a quanta consapevolezza possa essere funzionale nelle performance di alto livello. Cresce come account manager e porta Thomas International Italia sulla Gazzetta dello sport, per aver introdotto gli assessment in serie A1 femminile.

Ylenia Migliorin su LinkedIn

Condividi l'articolo, scegli la piattaforma!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di QRP International per ricevere in anteprima news, contenuti utili e inviti ai nostri prossimi eventi.

QRP International userà le informazioni che scriverai nel form per restare in contatto con te. Vorremmo continuare ad aggiornarti con le nostre ultime news e con contenuti esclusivi pensati per supportarti nel tuo ruolo. Scegli una (o entrambe!) le seguenti tematiche:

Puoi cambiare idea in qualsiasi momento cliccando il link "unsubscribe" dal footer di una delle email che riceverai da noi o scrivendoci a marketing@qrpinternational.com. Tratteremo le tue informazioni con rispetto. Per maggiori informazioni sulle nostre privacy policy puoi visitare il nostro sito web. Cliccando in basso, accetti che potremo utilizzare le tue informazioni in conformità con questi Termini & Condizioni.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.