Product Manager: chi è e cosa fa?

Data : 08/03/2022| Categoria: Glossario Best Practices|

Quella del Product Manager è una figura sempre più presente ed importante in moltissime aziende, ma chi è il Product Manager? E di cosa si occupa? Quali skill sono richieste per ricoprire questo ruolo?

Chi è il Product Manager?

Nel libro Inspired, Marty Cagan dice che il lavoro del Product Manager è quello di “scoprire che un prodotto sia di valore, utilizzabile e realizzabile”.

Martin Eriksson, product leader e fondatore di ProductTalk, ha definito quello del product manager come un ruolo che si deve inserire nell’intersezione tra Business, Technology e User Experience:

Martin Eriksson definizione Product Manager

Per questo motivo, il successo di un prodotto e/o servizio dipende molto dalla visione del/della Product Manager e dalle sue capacità di far collaborare il team per trasformare questa visione in realtà. Il/la Product Manager è il responsabile principale del product planning e della sua esecuzione lungo tutto il Product Lifecycle.

Product Manager: cosa fa?

Un/una Product Manager deve essere in grado di identificare i bisogni e le richieste del cliente e unirli agli obiettivi di business in modo tale che il servizio e/o prodotto realizzato soddisfi entrambi. Il prodotto deve rispecchiare la strategia aziendale e il successo di un prodotto e/o servizio dipende molto dalla visione del/della Product Manager e dalla sua capacità di far collaborare il team per trasformare la visione in realtà.

Ma in pratica, quali sono i compiti legati al ruolo di Product Manager? Tra le responsabilità principali troviamo:

  • Raccogliere e prioritizzare le esigenze di prodotti e clienti.
  • Fare ricerche approfondite su problemi e possibili soluzioni.
  • Definire la visione di prodotto e lavorare a stretto contatto con i reparti di ingegneria, vendite, marketing e altri dipartimenti per garantire che gli obiettivi di fatturato e soddisfazione del cliente vengano raggiunti.
  • Coordinarsi con tutti gli stakeholder e coordinare i flussi di comunicazione tra loro.
  • Monitorare il mercato e realizzare competitive analysis.
  • Lavorare in sinergia con terze parti per realizzare partnership e opportunità.
  • Mostrare le demo ai clienti.
  • Gestire il budget generale.
  • Stabilire i prezzi in modo tale che soddisfino gli obiettivi di fatturato e redditività.

Product Manager: competenze e skill

Come già detto precedentemente, il ruolo del Product Manager si inserisce nell’intersezionw di tre ambiti principali: Business, Technology, User Experience. Questi tre settori corrispondono anche alle principali hard skill richieste a questo ruolo.

Hard skill: Business, Technology, User Experience

Quello del Product Manager è un ruolo prima di tutto business che ha come obiettivo principale quello di massimizzare il valore di un prodotto: ottimizzare un prodotto per raggiungere risultati di business e al contempo massimizzare il ritorno sugli investimenti.

Ovviamente anche a livello di tecnologia un/una Product Manager deve avere molte competenze, altrimenti non potrebbe “mettere le mani” dove serve e non sarebbe in grado di coordinare i lavori. Questo ovviamente non significa che il/la Product Manager debba essere in grado di programmare o creare software, ma deve avere le competenze necessarie per poter prendere decisioni consapevoli.

Il/la Product Manager è anche la “voce del cliente all’interno dell’organizzazione” e deve sicuramente avere competenze in fatto di User Experience e soddisfazione del cliente. Ancora una volta, questo non significa avere competenze approfondite ma si richiede al professionista di avere comunque una buona conoscenza dell’argomento.

In pratica, sempre citando Martin Eirksson, un/una Product Manager competente deve avere esperienza approfondita in almeno uno di questi ambiti, essere appassionato di tutti tre e poter avere una conversazione con i professionisti di settore riguardo a ciascuno di questi ambiti.

Soft skill

  • Leadership: soft skill scontata in quanto si tratta di un ruolo di management, ma comunque necessaria da nominare. Guidare e coordinare tutti gli stakeholder richiede ovviamente una spiccata propensione alla leadership, prerequisito fondamentale per poter svolgere al meglio questo ruolo.
  • Pensiero critico ed analitico: i Product Manager devono essere in grado di analizzare informazioni e dati per fornire al proprio team un direzione strategica che sia efficace e coerente. Questa soft skill risulta quindi indispensabile per poter andare incontro alle necessità di business imposte a questo ruolo.
  • Flessibilità: nell’ambito del Product Management capita molto spesso che qualcosa che ieri era prioritario, oggi non lo sia più e viceversa. Saper lavorare in modo flessibile e avere la prontezza di saper guidare cambiamenti in modo veloce e consapevole risulta quindi una skill fondamentale per il ruolo.
  • Problem solving: questa soft skill è ormai richiesta dalla maggior parte dei ruoli professionali, ma perché è così importante nel Product Management? L’obiettivo della realizzazione di nuovi prodotti è quello di risolvere problemi e rispondere a necessità, il/la Product Manager deve assicurare che il prodotto creato raggiunga questo obiettivo.
  • Comunicazione interpersonale: come già detto, il ruolo di Product Manager è estremamente trasversale e a contatto con diversi (molti!) stakeholder. Oltre a comprendere le necessità e le priorità di tutte le parti coinvolte, deve anche essere in grado di trasmettere la propria visione al team e ai clienti in modo tale da garantire la soddisfazione di tutte le parti coinvolte.
  • Time management: la prioritizzazione è uno dei compiti principali di un/una Product Manager ed il time management risulta essere uno dei prerequisiti fondamentali per svolgere al meglio questa professione. Saper gestire il proprio tempo è necessario per riuscire a gestire prodotti, progetti, team e clienti in modo soddisfacente per tutte le parti coinvolte.

Per approfondire leggi ancheProduct Management, questione di team e mindset

Condividi l'articolo, scegli la piattaforma!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di QRP International per ricevere in anteprima news, contenuti utili e inviti ai nostri prossimi eventi.

QRP International userà le informazioni che scriverai nel form per restare in contatto con te. Vorremmo continuare ad aggiornarti con le nostre ultime news e con contenuti esclusivi pensati per supportarti nel tuo ruolo. Scegli una (o entrambe!) le seguenti tematiche:

Puoi cambiare idea in qualsiasi momento cliccando il link "unsubscribe" dal footer di una delle email che riceverai da noi o scrivendoci a marketing@qrpinternational.com. Tratteremo le tue informazioni con rispetto. Per maggiori informazioni sulle nostre privacy policy puoi visitare il nostro sito web. Cliccando in basso, accetti che potremo utilizzare le tue informazioni in conformità con questi Termini & Condizioni.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.