Change Agent – Chi è e cosa fa?

Data : 28/06/2021| Categoria: Glossario Best Practices| Tags:

Il ruolo di Change Agent può essere ricoperto da manager, dipendenti o anche consulenti esterni assunti per facilitare le iniziative di cambiamento. Sicuramente, i/le Change Agent interni all’organizzazione portano con loro il vantaggio di conoscere la storia dell’azienda, le operazioni e il personale, ma d’altro canto Change Agenti esterni possono fornire una nuova prospettiva senza l’influenza della tradizione e della cultura aziendale.

Il ruolo del Change Agent

Quando un’organizzazione vuole realizzare dei cambiamenti, ci sono 2 prospettive di cui dovrebbe tenere conto:

  1. tutti coloro che ricoprono un ruolo inerente la gestione del business – cioè tutti i professionisti che lavorano affinché ci siano il servizio e/o il prodotto che il cliente finale acquista dall’organizzazione. Si tratta di dipartimenti quali admin e operations.
  2. chiunque abbia un ruolo di project o change management- e quindi il loro ruolo consiste nell’apportare cambiamenti di business.

Nel primo gruppo rientra tutto lo staff impattato dal cambiamento, le cui priorità sono quelle di utilizzare metodologie di lavoro già esistenti per soddisfare la domanda del cliente attuale e raggiungere gli obiettivi del lavoro. Oltre a questo, quando arriva un cambiamento, sono questi i professionisti che devono cambiare il metodo di lavoro. Inoltre, devono convincere i colleghi e il team stesso a partecipare nel cambiamento e, infine, integrare il cambiamento nel metodo attuale di lavoro.

Questa è la definizione esatta di Change Agent: un professionista che ha un ruolo specifico in un’organizzazione e che oltre al suo ruolo ha il compito di facilitare il cambiamento.
Questo significa che un/una Change Agent può avere un ruolo in HR, Finance, Marketing, Sales, Operation, Amministrazione, ecc… .

Nel secondo gruppo troviamo team di progetto e di change management, le cui priorità sono quelle di introdurre nuove idee, innovazione e nuove metodologie di lavoro, identificando attività e compiti e strutturando piani per implementare il cambiamento. Inoltre, possono guidare coloro che sono selezionati come “Change Agent” per svolgere al meglio il loro lavoro.

Il ruolo dei Change Agent sta diventando sempre più popolare all’interno delle organizzazioni. I professionisti possono non essere identificati come Change Agent, ma il punto è che, oltre alle loro attività quotidiane, ricoprono il ruolo che aiuta a realizzare il cambiamento e integrare i cambiamenti nell’attuale sistema di lavoro.

Le competenze di un/una Change Agent

  • Flessibilità (e ovviamente essere aperti al cambiamento!)
  • Capacità di ascolto
  • Influenza e negoziazione
  • Capacità analitiche
  • Gestione delle relazioni
  • Pensiero strategico
  • Orientamento alle relazioni
  • Capacità di prioritizzazione
  • Pazienza e persistenza
  • Profonda conoscenza del business e della cultura aziendale

Perché Agile Change Agent?

Siamo tutti consapevoli che il cambiamento è presente in ogni organizzazione, di qualsiasi dimensione essa sia. Tuttavia, in questo mondo dettato da cambiamenti sempre più veloci, possiamo parlare di “Cambiamento Agile”. Dato che non è una buona idea testare e pianificare in anticipo ogni singolo dettaglio di un cambiamento, dobbiamo adottare il cambiamento in maniera Agile.

Questa era l’idea che Melanie Franklin, leader nel change management, ha trasformato in un approccio alla gestione delle iniziative di cambiamento utilizzando principalmente le idee delle metodologie agile.

Le organizzazioni possono beneficiare di un approccio agile al cambiamento per pianificare e gestire tutte le attività necessarie per progettare e realizzare i cambiamenti e per apportare cambiamenti di successo, da entrambe le prospettive.

Se hai un ruolo operativo, il cambiamento può risultare irritante perché si impone rispetto alle attività business as usual e rispetto alle tue tecniche e competenze nello svolgere il lavoro in modo veloce ed efficiente. Di fatto, ti rallenta costringendoti a pensare a nuovi modi di lavorare mentre tutti gli altri intorno a te pensano che il cambiamento sia fantastico.

Un Agile Change Agent lavora per unire questi due gruppi di professionisti, facendo attenzione sia alle iniziative di progetto/cambiamento, sia al cambiamento comportamentale (behavioral change) del team. Un approccio Agile al cambiamento può offrire alla tua organizzazione una struttura per pianificare gli elementi dei cambiamenti Agile.

Per approfondire leggi anche:

Il corso Agile Change Agent con annessa certificazione è strutturato per costruire abilità pratiche in Agile e Change, così da poter fornire al partecipante le competenze necessarie per supportare in modo efficace iniziative di trasformazione e cambiamento. Visita il nostro sito o scrivici per saperne di più.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di QRP International per ricevere in anteprima news, contenuti utili e inviti ai nostri prossimi eventi.

QRP International userà le informazioni che scriverai nel form per restare in contatto con te. Vorremmo continuare ad aggiornarti con le nostre ultime news e con contenuti esclusivi pensati per supportarti nel tuo ruolo. Scegli una (o entrambe!) le seguenti tematiche:

Puoi cambiare idea in qualsiasi momento cliccando il link "unsubscribe" dal footer di una delle email che riceverai da noi o scrivendoci a marketing@qrpinternational.com. Tratteremo le tue informazioni con rispetto. Per maggiori informazioni sulle nostre privacy policy puoi visitare il nostro sito web. Cliccando in basso, accetti che potremo utilizzare le tue informazioni in conformità con questi Termini & Condizioni.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.